4.6 ( 8 Recensioni ) Vedi tutte
FONDI EUROPEI PER CULTURA E CREATIVITÀ
3 Lezioni
2 Ore di video lezioni
Descrizione corso

Obiettivo

Il corso fornisce conoscenze e strumenti tecnici per accedere ai principali programmi di finanziamento europei nei settori istruzione, cultura e creatività, con particolare riguardo a Erasmus+, Europa Creativa, Horizon 2020 e JPI Cultural Heritage. Per ciascun programma saranno illustrate le priorità, le azioni finanziabili e le condizioni di ammissibilità ai bandi. Saranno, inoltre, presentati esempi di progetti sovvenzionati, di best practice e particolare attenzione sarà dedicata alla compilazione dei formulari online e alla relativa modulistica.

 

Destinatari

Il corso si rivolge ad enti pubblici e privati che operano nel settore dell’istruzione e della cultura, alle associazioni no-profit, alle imprese culturali e creative, alle fondazioni e a tutti i soggetti interessati ad acquisire competenze specifiche nella stesura e nella gestione di progetti europei nel settore cultura.

Cosa imparerai
I finanziamenti dedicati alla cultura: Erasmus+, Europa Creativa, H2020
Europa Creativa: cooperazione, traduzioni, network e piattaforme
I consigli degli esperti nel settore cultura: esempi di progetti finanziati
I termini tecnici del formulario
I criteri di valutazione per rispondere alle domande del formulario
I docenti del corso
Morena Rizzo
Project e Financial Manager
Il programma del corso
01
EUROPA CREATIVA
Durata 13 minuti

Tra gli obiettivi della Commissione c'è anche la salvaguardia della diversità e del patrimonio dell'Unione Europea che si concretizza attraverso programmi di finanziamento specifici, assistenza a ricerca e PMI del settore e adeguamento al digitale. Per settore culturale e creativo si intende architettura, design, fashion, moda, arti visive, arti performative, teatro, musica, scrittura e letteratura.

Le organizzazioni eleggibili sono certamente biblioteche, archivi, teatri, ma anche ONG, università e dipartimenti di ricerca, come ad esempio il DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo), imprese e industrie del settore culturale e creativo (costituiti da almeno 2 anni).

02
ERASMUS PLUS, HORIZON 2020, JPI CULTURAL HERITAGE
Durata 13 minuti

Dato che i fondi europei finanziano, nella maggior parte dei casi, progetti sviluppati da un partenariato internazionale di organizzazioni che decidono di collaborare per raggiungere un obiettivo comune, è necessario che il nostro progetto abbia un impatto non locale, regionale o nazionale, ma europeo. La nostra carrellata sui programmi di finanziamento inizia con Europa Creativa che si divide in 2 parti: Media, per la parte audiovisiva, e Cultura che si divide a sua volta in 4 linee d'azione:


  • cooperazione di piccola scala e larga scala

  • traduzioni

  • network

  • piattaforme

03
LA PROGETTAZIONE NEL SETTORE CULTURA
Durata 15 minuti

Ci sono alcuni elementi necessari dal punto di vista formale per la presentazione di una proposta progettuale successo. Per chi volesse partecipare ai programmi di finanziamento nel settore cultura e creatività, il primo passo da fare è l'iscrizione al Participant Portal per ottenere il PIC number.

Il secondo passo è quello di leggere attentamente tutti i documenti necessari per la redazione della proposta: bando, linee guida e guida del proponente che indica tutte le formalità per riempire il form online e tutti gli allegati necessari. In questa fase è essenziale capire se siamo in regola con i criteri di ammissibilità e di selezione della proposta e se lo sono anche i nostri partner.

Recensioni totali
4.6
Pompeo G.
Nov. 28, 2019, 2:54 p.m.

Maria G.
Nov. 19, 2019, 12:31 p.m.

Daniela V.
July 16, 2019, 4:01 p.m.

La fruizione e l'interesse degli argomenti presentati sono davvero eccellenti.
Ad ogni ora del giorno è possibile seguire le lezioni. La metodologia applicata può essere efficace perchè originale e non annoia il partecipante. Credo però sia da migliorare l'audio per avere un ascolto omogeneo e suggerirei un maggior dettaglio. Sembra più un corso per figure junior, seguendo io da 10 anni la progettazione europea mi aspettavo qualcosa di più dettaglio. Ma credo che sia solo questo il punto.
Ad ogni modo lo consiglierei soprattutto alle figure che si stanno muovendo in questa area, perchè hanno sicuramente link e un ottimo punto di inizio per iniziare con questo tipo di progettazione.

Risposta di Prodos

Gentile Daniela, 

la ringraziamo molto per il suo commento dettagliato.

Il corso, in effetti, è calibrato su figure junior che stanno muovendo i primi passi nel settore dei fondi europei e su professionisti di altri settori che vogliono ampliare il proprio bacino di attività. Con i nuovi corsi sulla programmazione 2021-2027 in uscita il prossimo anno, stiamo pensando di creare diversi percorsi a seconda del livello di partenza del corsista.

Grazie ancora per il suo prezioso suggerimento

Alice Cecchellero - Responsabile Customer Care

Comitato scientifico
Il Comitato scientifico, composto da tre membri selezionati dal mondo accademico, della diplomazia e dell’alta amministrazione, valuta le nuove proposte formative e i programmi didattici, e fornisce a Prodos Academy gli input necessari per un continuo adeguamento dell’offerta alle reali necessità di mercato
Raffaele LANGELLA
Ambasciatore
Vedi Bio
Chiara FAVILLI
Professore di diritto dell'Unione europea
Vedi Bio
Alessandro ALBINO FREZZA
Project e Financial Manager
Vedi Bio
Enti convenzionati